Nucleo Bibliotecario di Geografia Sez. Biblioteca di Area Umanistica – Università “Federico II” di Napoli

Il Nucleo bibliotecario di Geografia, sezione distaccata della Biblioteca di Area Umanistica dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”, nasce – così come oggi si configura – nel 1991 quando si definisce con Decreto Rettorale il trasferimento di sede, i riordino di un ricchissimo patrimonio documentario e il responsabile di tali operazioni.

Tale struttura, di natura specialistica, è l’erede diretta della Biblioteca storica della Scuola di Geografia costituita nel 1885, divenuta poi Gabinetto di Geografia nel 1896 e infine Istituto di Geografia della Facoltà di Lettere e Filosofia dal 1927.

COLLEZIONI E PATRIMONIO

La collezione bibliografica, di interesse geografico, idrogeologico, cartografico, urbanistico, socio-economico, storico-ambientale, è costituita da:

  • oltre 23.000 volumi e raccoglie un nucleo di rari dei secoli XVI, XVII, XVIII, XIX che supera le trecento unità monografiche;
  • 640 titoli di riviste (italiane e straniere, attive o spente);
  • oltre 9000 carte geografiche sciolte;
  • oltre 8000 documenti iconografici (lastre positive e negative, diapositive, filmine, fotografie, cartoline… ).
Recapiti

Indirizzo
Via Rodinò, 22
80138
Napoli

contatti


Telefono
081 2538238

E-mail
rosdelia@unina.it

Sito web
www.nbg.unina.it

p
altre informazioni

Proprietà: Pubblico

Ente Proprietario: Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Riconoscimento di interesse regionale ex L.R. 12/2005:

Orari e giorni di apertura
Lunedi-venerdì 8.30-14.30

Ingresso: Gratuito
Accessibile:

Altri luoghi